MAGDA DECORI A MANO

ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE
Qui segue un esempio di Attestato di Qualifica Professionale, quali quelli dei vari insegnanti che prestano la loro opera affinchè si possa diffondere l'amore per gli antichi mestieri artigianali.
Questo Attestato di professionalità è reso pubblico per gentile concessione dall'Ins.te Magda

Ins.te Magda
REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI FIRENZE
ATTESTATO DI
QUALIFICA PROFESSIONALE N.260 ANNO 1996
_____________________________
SI ATTESTA CHE
MAGDA AVENDO SUPERATO L’ESAME FINALE DEL CORSO
_DI SPECIALIZZAZIONE IN
CERAMISTA DECORAZIONE
TERZO FUOCO

MATRICOLA N.FIFF029
DELLA DURATA DI 1400 ORE
GESTITO DALLA
PROVINCIA DI FIRENZE PRESSO LA SEDE DI C. F .P. S. COLOMBANO - SCANDICCI HA CONSEGUITO LA
SPECIALIZZAZIONE IN CERAMISTA :DECORATORE III° FUOCO,

L’ATTESTATO VIENE RILASCIATO AI SENSI DELLE SEGUENTI NORME: LEGGE 21 DICEMBRE 1978 N. 854 ( ART . 14)
LEGGE REGIONALE 31 AGOSTO 1994 N. 70 (ART . 11)

DATA
23/ 07/ 1996
____________

SETTORE POLITICHE DEL LAVORO E SOCIALI. IL RESPONSABILE
DR. ALESSANDRO BELISARIO. PROVINCIA DI FIRENZE

"...Perchè non lasciarsi trastullare dal benessere che scaturisce dalla calma pittorica?Questo è molto altro è possibile adesso ricreare negli antichi laboratori artigiani.L'antica arte del decoro pittorico su porcellana si rende oggi padrona  e artefice di mostre, conferenze, corsi e continui aggiornamenti.
Rivalutare dunque quello che ieri  era patrimonio di pochi, oggi è possibile renderlo patrimonio comune e  a disposizione di tutti.
Le antiche arti tecniche e decorative coperte da secoli dal famoso "segreto" vigevano  tragicamente nei silenzi delle corti imperiali di tutta europa.
Di elìte, superba  e poco economica la porcellana si apprezzava poco fra il popolo affamato! regole imposte con la tirrania secolare, tasse esose e molti altre deprivazioni resero la popolazione priva d'istruzione e incapace di adornare le loro case di oggetti pregiati. La ceramica si diffuse maggiormente nel corso dei secoli, sia per il minore costo sia perchè si apprestava ad essere maggiormente pratica e di uso comune.Anche oggi si sbaglia la differenza tra ceramica  e porcellana!...
Oggi anche tu puoi essere l'artefice del gusto e del bello!
Diventa anche tu un esteta, leggi informati, consulta la nostra biblioteca  e scoprirai un tesoro antico, adesso fra le tue mani."
 

Tratto dal ciclo di  conferenze toscane (arti e mestieri antichi" relatore  Ins.te Magda
anno 2000